Continua la campagna! Invio mail alle Commissioni Parlamentari IX, X, XI XIV e per le questioni regionali

19 novembre 2008 alle 12:30 am | Pubblicato su ammazza-blog, ammazzablog, ammazzablogger, salva-i-blog | 4 commenti
Tag: , , , , ,

Leggi il nostro comunicato, in risposta alle dichiarazioni di Ricardo Franco Levi.

Al primo giorno di azione avete contribuito in migliaia, un bel risultato, che speriamo di ripetere anche oggi, in attesa di conoscere gli ulteriori sviluppi in merito alle dichiarazioni di Levi.

Concludiamo la due giorni di mobilitazione, con il secondo giorno di invio di email, questa volta alle Commissioni Parlamentari IX, X, XI XIV ed alla Commissione parlamentare per le questioni regionali.

Di seguito trovi il link con tutti gli indirizzi eMail dei Presidenti, Vicepresidenti e Segretari delle Commissioni.

LINK CON INDIRIZZI EMAIL IMPOSTATI IN AUTOMATICO POI COPIA NELLA MAIL IL TESTO DELLA LETTERA CHE TROVI SOTTO
in automatico
si aprirà il programma di posta con tutti gli indirizzi già inseriti, poi copia il testo della lettera riportata sotto, basterà un solo invio!

Se non dovesse funzionare il link in alto ecco la lista degli indirizzi eMail

IX Commissione Trasporti
valducci_m@camera.it
barbareschi_l@camera.it
velo_s@camera.it
buonanno_g@camera.it
favia_d@camera.it

X Commissione Attività Produttive
gibelli_a@camera.it
froner_l@camera.it
vignali_r@camera.it
fadda_p@camera.it
lazzari_l@camera.it

XI Commissione Lavoro
saglia_s@camera.it
bobba_l@camera.it
cazzola_g@camera.it
mosca_a@camera.it
pelino_p@camera.it

XIV Commissione Unione Europea
pescante_m@camera.it
farinone_e@camera.it
pini_g@camera.it
castiello_g@camera.it
razzi_a@camera.it

Commissione parlamentare per le questioni regionali
CAPARINI_D@camera.it
lisi_u@camera.it
pepe_m_pd@camera.it
filippi_a@posta.senato.it
fosson_a@posta.senato.it

Comunicaci la tua partecipazione all’indirizzo salvaiblog@gmail.com

Segue il modello della lettera da inviare, che ovviamente puoi modificare a tuo piacimento. Il soggetto dell’email sceglilo tu! (senza volgarità ed offese)

Ricorda di firmarti in fondo alla lettera e di inserire anche il link al tuo blog o sito (se ne hai uno, altrimenti cancella la voce relativa)

Onorevoli Presidente
e Vice Presidente della Commissione,

sono un cittadino italiano preoccupato per il Progetto di legge n.1269 d’iniziativa del deputato Levi [1] denominato “Nuova disciplina del settore dell’editoria e delega al Governo per l’emanazione di un testo unico delle disposizioni legislative in materia di editoria”, attualmente assegnato alla Commissione Cultura [2], per il quale è stato chiesto il parere della Vostra Commissione; sono membro di un gruppo [3] che al momento della stesura di questa lettera conta circa 20.000 iscritti e partecipa attivamente alla raccolta firme per due petizioni[4][5] di iniziativa popolare che insieme hanno superato le 15.000 firme.
Come esperti giuristi[6] e autorevoli giornalisti[7] hanno evidenziato nei loro scritti, il progetto di legge in questa prima stesura è quanto meno ambiguo e poco chiaro, quando non proprio potenzialmente pericoloso per le possibili interpretazioni a cui potrebbe essere soggetto.

Già dall’art.2 che definisce il “prodotto editoriale”, si legge:
1.Ai fini della presente legge, per prodotto editoriale si intende qualsiasi prodotto contraddistinto da finalità di informazione, di formazione, di divulgazione o di intrattenimento e destinato alla pubblicazione, quali che siano la forma nella quale esso è realizzato e il mezzo con il quale esso viene diffuso.

Qualsiasi blog può facilmente rientrare in questa definizione.

Ad aggravare ulteriormente questa definizione subentra il successivo art.6 “Esercizio dell’attività editoriale”, che così recita:
1. Ai fini della presente legge, per attività editoriale si intende ogni attività diretta alla realizzazione e alla distribuzione di prodotti editoriali, nonché alla relativa raccolta pubblicitaria. L’esercizio dell’attività editoriale può essere svolto anche in forma non imprenditoriale per finalità non lucrative.

Cosa si intende esattamente con “raccolta pubblicitaria”? un banner inserito in un blog, o gli annunci di google, rientrano in questa definizione? se si, gran parte dei blog esistenti svolgono “realizzazione e distribuzione di prodotto editoriale con relativa raccolta pubblicitaria; tutti gli altri blog sono comunque compresi perchè, come recita la seconda parte dell’articolo 6, per esercizio dell’attività editoriale può essere inteso anche quello svolto “in forma non imprenditoriale per finalità non lucrative”.

L’articolo 8 poi è il più controverso:
(Attività editoriale sulla rete internet).
1. L’iscrizione nel Registro degli operatori di comunicazione dei soggetti che svolgono attività editoriale sulla rete internet rileva anche ai fini dell’applicazione delle norme sulla responsabilità connessa ai reati a mezzo stampa.
2. Per le attività editoriali svolte sulla rete internet dai soggetti pubblici si considera responsabile colui che ha il compito di autorizzare la pubblicazione delle informazioni.
3. Sono esclusi dall’obbligo dell’iscrizione nel Registro degli operatori di comunicazione i soggetti che accedono alla rete internet o che operano sulla stessa in forme o con prodotti, quali i siti personali o a uso collettivo, che non costituiscono il frutto di un’organizzazione imprenditoriale del lavoro.

La questione è quantomai complessa e ci avvaliamo dell’approfondimento di Luca Spinelli(*):

chiunque correda le proprie pubblicazioni con banner, promozioni, o anche annunci di Google AdSense, sia secondo il Codice Civile[8] sia secondo la comune interpretazione dell’Agenzia delle Entrate[9], fa attività di impresa. […]
Il ragionamento è semplice. L’apposizione di banner è un’attività pubblicitaria continuativa che genera introiti; una prestazione continuativa è un’attività di impresa; chi fa impresa grazie alle proprie pubblicazioni deve registrarsi al ROC; chi è registrato al ROC può incorrere nei reati di stampa. Chi invece è in questa situazione e non si registra al ROC, può essere denunciato per stampa clandestina[10] (ricordiamo un caso recente[11]).
Per quanto in nostra conoscenza, manca ancora un pronunciamento strettamente ufficiale dell’Agenzia delle Entrate (interpello[12]) se l’uso di qualche banner rientri nelle attività dell’impresa (ma l’orientamento è piuttosto chiaro: banner = attività lucrosa continuativa; attività lucrosa continuativa = impresa).
Per questa ragione, se il progetto di Legge venisse approvato come è ora proposto, saremmo nel migliore dei casi di fronte ad una legge passibile di più interpretazioni e quindi potenzialmente molto pericolosa.

La cosa ancor più preoccupante è che in un progetto di legge riguardante l’editoria in senso lato composto da 33 articoli, soltanto uno, l’art.8, riguarda direttamente la Rete Internet, ed un altro, l’art.2, la include indirettamente come uno tra i diversi mezzi di diffusione del “prodotto editoriale”; questo dovrebbe rendere oltremodo evidente che tale disegno di legge è del tutto inadeguato ed assolutamente non rispondente alle logiche della comunicazione e dell’informazione nell’era della nuove tecnologie.

Ho voluto dunque rivolgermi a Lei con questa lettera aperta certo che saprà cogliere le istanze dei cittadini della Rete e della società civile tutta e comunicare alla Commissione Cultura l’inappropriatezza del Progetto di legge n. 1269, chiedendone il ritiro immediato.

Con ogni osservanza,
[firma]
[url del blog personale]

NOTE
[1]
http://www.camera.it/_dati/leg16/lavori/schedela/apriTelecomando_wai.asp?codice=16PDL0014370
[2]
http://www.camera.it/_dati/leg16/lavori/schedela/trovaschedacamera_wai.asp?PDL=1269
[3]
http://www.facebook.com/group.php?gid=32540852267, a cura di Francesco D’Ambrosio
[4] petizione “No al DDL che limita la democrazia in Rete”
http://www.petitiononline.com/noDDL/petition.html
[5] Petizione online “No alla legge antiblog”
http://firmiamo.it/noallaleggeantiblog
[6]
http://www.minotti.net/2008/11/09/play-it-again-levi/
[7]
http://lucaspinelli.com/?p=225
[8]
http://it.wikisource.org/wiki/Codice_Civile_-_Libro_Quinto/Titolo_II#Art._2082_Imprenditore
[9]
http://www.businessonline.it/4/E-business/578/Sito_web_e_deducibilit%E0_dei_costi_(Seconda_Parte).html
[10]
http://www.interlex.it/testi/l48_47.htm#16
[11]
http://www.lastampa.it/_web/CMSTP/tmplrubriche/giornalisti/grubrica.asp?ID_blog=2&ID_articolo=741&ID_sezione=3&sezione=
[12]
http://www.agenziaentrate.gov.it/ilwwcm/connect/Nsi/Documentazione/Interpello/

FONTI
http://punto-informatico.it/2468674/PI/News/camera-manda-avanti-ddl-anti-blog.aspx

Se dovessi ricevere una risposta (di qualunque tipo) informaci!

Col link automatico verrà inviata anche a noi una eMail, all’indirizzo salvaiblog@gmail.com che ci permetterà di fare una stima dei partecipanti!

VIDEO-SPOT DELLA CAMPAGNA SALVA I BLOG!

4 commenti »

RSS feed for comments on this post. TrackBack URI

  1. eseguita seconda spedizione🙂

  2. Sì procede tutto egregiamente, in tanti stanno continuando ad inviare le email, molto bene!

  3. Ragazzi grazie per aver creato e coordinato tutto questo. Bravissimi.

  4. La rete è e deve rimanere libera. Grazie per l’iniziativa


Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Crea un sito o un blog gratuitamente presso WordPress.com.
Entries e commenti feeds.

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: