Libertà di espressione, Internet di nuovo sotto attacco

11 giugno 2009 alle 8:08 am | Pubblicato su ammazza-blog, ammazzablog, ammazzablogger, Notizie, salva-i-blog | Lascia un commento
Tag: , , , , , , ,
uongiorno e ben ritrovati,
dopo le buone notizie di qualche mese fa che ci informavano dell’abrogazione del vergognoso emendamento D’Alia, è giunta a noi la notizia di una nuova e grave minaccia per blogger, gestori di siti e tutti i partecipanti delle discussioni in rete.
Per capire subito di cosa si tratta, riporto un sunto dell’articolo di Punto Informatico, linkato in basso:
_____
Il Governo pone la fiducia sul discusso disegno di legge in materia di intercettazioni e la blogosfera ne fa le spese rischiando di essere “chiusa per rettifica”. È questo il senso di quanto è accaduto nelle scorse ore in Parlamento, dove per effetto dell’approvazione del maxi-emendamento presentato dal Governo sta per diventare legge l’idea – di cui si è già discusso sulle colonne di questa testata – di obbligare tutti “i gestori di siti informatici” a procedere, entro 48 ore dalla richiesta, alla rettifica di post, commenti, informazioni ed ogni altro genere di contenuto pubblicato.
[…] la disposizione di legge, infatti, prevede, in tal caso, una sanzione da 15 a 25 milioni di vecchie lire.
_____
In questo ore cercheremo di verificare le informazioni e di capire come e quando poter chiedere maggiori delucidazioni a livello politico e poi eventualmente mobilitarci.
Chiunque abbia informazioni in merito e voglia collaborare ci contatti, partecipi sulla pagina e sul sito Salva i Blog.
Siete oltre 30.000 iscritti, condividete la notizia con i vostri amici, fateli iscrivere e partecipare, discutete con noi, siamo in tanti e potremo essere molti di più, basta un minimo di partecipazione!
Se la libertà di espressione viene messa in discussione, non staremo di certo a guardare.
A presto,
Francesco D’Ambrosio
Movimento Netizen Clandestino – Salva i Blog

Buongiorno e ben ritrovati,

dopo le buone notizie di qualche mese fa che ci informavano dell’abrogazione del vergognoso emendamento D’Alia, è giunta a noi la notizia di una nuova e grave minaccia per blogger, gestori di siti e tutti i partecipanti delle discussioni in rete.

Per capire subito di cosa si tratta, riporto un sunto dell’articolo di Punto Informatico:

Il Governo pone la fiducia sul discusso disegno di legge in materia di intercettazioni e la blogosfera ne fa le spese rischiando di essere “chiusa per rettifica“. È questo il senso di quanto è accaduto nelle scorse ore in Parlamento, dove per effetto dell’approvazione del maxi-emendamento presentato dal Governo sta per diventare legge l’idea – di cui si è già discusso sulle colonne di questa testata – di obbligare tutti “i gestori di siti informatici” a procedere, entro 48 ore dalla richiesta, alla rettifica di post, commenti, informazioni ed ogni altro genere di contenuto pubblicato.
[…] la disposizione di legge, infatti, prevede, in tal caso, una sanzione da 15 a 25 milioni di vecchie lire.

In questo ore cercheremo di verificare le informazioni e di capire come e quando poter chiedere maggiori delucidazioni a livello politico e poi eventualmente mobilitarci.

Chiunque abbia informazioni in merito e voglia collaborare ci contatti, partecipi sulla pagina Salva i Blog di Facebook o su questo sito, abbonandosi ai feed rss o seguendoci su Twitter!

Siamo oltre i 30.000 iscritti, condividete la notizia con i vostri amici, fateli iscrivere e partecipare, discutete con noi, siamo in tanti e potremo essere molti di più, ma è necessaria la vostra partecipazione!

Se la libertà di espressione viene messa in discussione, noi non staremo di certo a guardare.

A presto,

Francesco D’Ambrosio
Netizen Clandestino – Salva i Blog

Aggiornamento: L’Aula della Camera ha approvato il disegno di legge in materia di intercettazioni. Il testo ora passa al Senato.

Lascia un commento »

RSS feed for comments on this post. TrackBack URI

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Crea un sito o un blog gratuitamente presso WordPress.com.
Entries e commenti feeds.

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: